Multi Tabbed Widget

Overblog

martedì 11 giugno 2013

Merendine di mais al rum, stravolgendo Ada Boni

Ada Boni ci piace, ma dobbiamo ammetterlo ci piace ancora di più stravolgere un po' le sue ricette.

Anche questa volta siamo partiti da un superclassico per trasformarlo un pochino e dargli un tocco più attuale. Essì che il vintage va tanto di moda, ma mica vorrete indossare l'abito della nonna così, sic et simpliciter senza dare una ventata di nuovo?
Beh la versione merendina fa tanto "prêt-à-porter", ops volevamo dire pret a manger e quel goccio di rum da un po' di grinta in più.
La ricetta originale la trovate sul Piccolo talismano della felicità alla voce Torta di polenta.
Ingredienti*
15 gr zenzero fresco grattug.
70 gr farina di mais fioretto
85 gr di burro
3 uova (3 tuorli e 3 albumi montati a neve)
10 gr cremor tartaro (o lievito)
1 pizzico di sale
100 gr di zucchero
Procedimento
Il procedimento è facilissimo
Montate il burro morbido con i tuorli (a filo), poi (sempre montando) aggiungete pian piano lo zucchero, il cremor tartaro (lievito) la farina e, infine, incorporate gli albumi precedentemente montati a neve.
A questo punto potete mettere il composto nei pirottini o, ancora meglio, in una teglia da cupcake in silicone.
Ada dice di informare a "moderato calore", noi abbiamo messo a 180 gradi per 30 minuti.
Questi dolcini sono naturalmente privi di glutine e perfetti per essere portati a un pic nic o per una merenda super sana in ufficio.
Beh anche a colazione fanno la loro buona figura :D


"Tutti gli ingredienti per essere consumati tranquillamente dai celiaci devono avere il simbolo della spiga barrata, oppure essere presenti nel prontuario dell'Associazione Italiana Celiachia, o nell'elenco dei prodotti dietoterapici erogabili, o riportare la scritta SENZA GLUTINE sulla confezione."

Nessun commento:

Posta un commento