Multi Tabbed Widget

Overblog

domenica 19 maggio 2013

Biscotti al doppio cioccolato "arabi"

Questo post ha un titolo ironico.
Perché?
Beh una nota trasmissione di cucina aveva copiato una ricetta dell'araba più felice del web e l'aveva rinominata "all'araba".
Cose che succedono molto spesso.
A noi invece piace citare le fonti, saranno le reminiscenze degli studi, ma ci è rimasto questo "vezzo" :)
Una sera, anzi due visto che le gocciole home made di paoletta le avevamo surgelate, abbiamo copiato a mani basse.
Dunque le gocciole le abbiamo preparate, surgelate e infornate la sera in cui abbiamo cucinato i pasticcini sucrée di ornella e i biscotti al doppio cioccoalto dell'arabafelice.
Se vi potesse essere utile, nel caso in cui veniste colti dal raptus "oggi sforniamo a gogo", mentre mettete a riposare l'impasto dei soucrée potete preparare i biscotti al doppio cioccolato.
Basta far riposare, come abbiamo fatto noi, un po' di più l'impasto.
La foto non rende, questa è quella postata su facebook appena finito tutto il lavoro.

Avevamo messo i biscotti al cioccolato sotto la biscottiera e quando abbiamo finito gli altri ... Beh ci siamo dimenticati di fare una foto...
Certo non ce la siamo presa e non siamo arrivati a fare l'insano gesto di Anita (se vi volete fare sue risate andate a leggere la finta notizia QUI)
Accontentatevi di questa (è il biscotto tutto nero in alto a sinistra) o andate a sbirciare gli originali QUI.
Anche questa volta, come per le gocciole home made e i pasticcini sucrée, la ricetta è praticamente identica; anche questa volta vi consigliamo di andare da lei se volete l'originale in purezza. 

Sono facili, veloci e glutenfree, che volere di più?
Ingredienti
180 g di zucchero a velo
70 g di cioccolato fondente al 70%
45 g di cacao amaro
2 albumi
50 gr di mandorle spezzettate
50 gr di nocciole spezzettate
un pizzico di sale
Procedimento
Tagliare il cioccolato e la frutta secca a coltello.
In una ciotola mischiare lo zucchero a velo con il cacao e il pizzico di sale, poi unire gli ingredienti tagliati a coltello e poi gli albumi non montati e girare.
Il gioco è fatto!
Avete finito, potete mettere l'impasto a cucchiaiate nel forno.
Abbiate l'accortezza di metterli distanziati perché cuoccendo si allargano.
Cuocere a 160 gradi per 25 minuti.
Aspettare che si raffreddino e metterli in una biscottiera.
Noi li abbiamo assaggiati subito e dopo 4 giorni ... Erano sul fondo della biscottiera...
Buoni anche dopo tanti giorni :)
Più scrocchiarelli, ma sempre gusosi.


"Tutti gli ingredienti per essere consumati tranquillamente dai celiaci devono avere il simbolo della spiga barrata, oppure essere presenti nel prontuario dell'Associazione Italiana Celiachia, o nell'elenco dei prodotti dietoterapici erogabili, o riportare la scritta SENZA GLUTINE sulla confezione."

Nessun commento:

Posta un commento