Multi Tabbed Widget

Overblog

giovedì 28 marzo 2013

Torta di Pasqua con carciofi senza lattosio

L'anno scorso, per farvi gli auguri di Pasqua siamo andati a rubare le ricettine tipiche delle nostre regioni d'origine: la Puglia e l'Abruzzo*
Siamo broccoli fortunati ... a Pasqua preparano sempre le mamme broccole ^_*
Quest'anno invece qualcosina l'abbiamo fatta anche noi. Siamo andati fino in Liguria, a Genova nello specifico, e abbiamo trovato la torta Pasqualina, di cui ci racconta tutto per benino lacuochinasopraffina.

In questo periodo per lavoro ci siamo trovati a doverne fare almeno una decina al giorno e così ci siamo detti: "Potremmo farne una nostra versione!".
C'è da dire che l'antica ricetta ligure prevede nel ripieno l'uso di diversi formaggi (ricotta, parmigiano e prescinseua, un tipico formaggio ligure, tutte le info per i più curiosi QUI), ma noi in questo periodo siamo in regime forzato NO FORMAGGI :( e così abbiamo preparato una nostra versione, che per non offendere l'originale chiameremo Torta di Pasqua broccola.
Ne abbiamo realizzate quattro in versione mini, cotte dentro i pirottini di alluminio, ma con le stesse dosi potete realizzare una torta grande, per una tortiera di 16/18 centimetri.

Impasto
300 gr. di farina 0
6 gr. di sale
200 gr. di acqua
30 gr. di olio evo
In una ciotola capiente mescolate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico. Lasciate riposare poi l'impasto per una decina di minuti coperto da un panno.
Ora dividetelo in 2 pezzi più grandi e 3 più piccoli e formate delle palline, lasciate riposare per 10/15 minuti sempre coperte da un panno.
Naturalmente se fate la versione "mini", come abbiamo fatto noi, dividete in 8 pezzi più grandi e 12 più piccoli fare così 8 mini tortine.

Per il ripieno noi abbiamo usato i carciofi, anche se la ricetta originale prevede le bietole e c'è anche una versione bietole e carciofi. Ribadiamo che noi non abbiamo usato formaggi.

Ripieno
500 gr di carciofi puliti
sale q.b.
olio evo q.b.
pepe a piacere
uno spicchio d'aglio
due uova intere
4 tuorli (se fate la versione mini dovreste mettere un tuorlo per ogni mini tortina)

Dopo aver pulito e tagliato i carciofi a julienne, saltateli in padella con olio e uno spicchio d'aglio. A fine cottura frullate il tutto aggiungendo un po' di olio a filo, se vi piace aggiungete anche un pizzico di pepe che male non ci sta. Ora montate due uova con un po' di sale ed incorporate alla crema di carciofi. Il risultato dovrà essere bello denso.

Torniamo ora al nostro impasto che sta riposando sotto il canovaccio. Prendete una delle palline più grandi e stendetela con il mattarello, molto molto sottile, sistemate quindi la sfoglia ottenuta su una tortiera oliata e infarinata. Bisognerà che l'impasto copra i bordi della tortiera e che esca anche un poco fuori.
Spennellate la sfoglia con olio evo, stendete la seconda pallina grande e ponetela sopra alla prima. Ora sistemate il ripieno, fate 4 buchi (immaginate di fare una piccola X) e sistemate in ognuno tuorlo d'uovo. Per la versione mini è più semplice, un tuorlo al centro di ogni tortina
Stendete quindi la prima pallina piccola, sempre sottilissima e adagiatela sopra il ripieno, spennellatela d'olio e sistemate la seconda pallina stesa, spennellate anche questa con olio e finite con la terza pallina stesa.
Ora chiudete la torta arrotolando il bordo dell'impasto della base che fuoriusciva dalla tortiera. spennellate il tutto con olio. Cuocete in forno pre riscaldato a 175°C per 50 minuti circa.
Se il lunedì di Pasqua riuscite a fare una bella scampagnata, mangiatela e pensate a noi che siamo a lavoro!

Bene non ci resta che salutarvi con gli auguri

*Qui potrete trovare il Benedetto pugliese e la Pizza di Pasqua abruzzese




E se in Puglia si prepara il "Benedetto", il tipico antipasto della domenica di Pasqua, QUI il nostro








In Abruzzo col salame e la frittata si mangia la Pizza di PasquaQUI la ricetta






p.s. Vi ricordiamo il nostro birthday giveaway :D



3 commenti:

  1. mi piace questa versione "eretica": complimenti broccoli :)

    RispondiElimina
  2. ciao e complimenti una ricetta molto invitante mi piace...BUONA PASQUA.

    RispondiElimina
  3. Ma che carine! I carciofi poi sono i miei preferiti per le torte salate... Da provare.

    RispondiElimina