Multi Tabbed Widget

Overblog

giovedì 14 marzo 2013

Polpette di ceci vegane per un aperitivo sfizioso

Le gioe del palato sono infinite e passano per vie e viuzze, a volte nascoste. 
Non è sempre necessario avere frigorifero e dispensa colme di prodotti eccellenti, a volte basta poco e se diciamo poco intendiamo veramente poco!

Come l'altra sera.

Una domenica pomeriggio invernale come tante, siamo in casa e fuori piove che Dio la manda, anzi abbiamo seriamente pensato che lassù avessero bisogno di un buon idraulico! 
E quando siamo in casa, fuori piove, scatta in noi qualcosa di strano e folle, diventiamo bambini e ci viene voglia di giocare! E i broccoli in cucina giocano con tutto quello che gli capita e stavolta è toccato ai ceci che, poverini erano gli unici inquilini della nostra sguarnitissima dispensa domenicale. In realtà prima che ci venisse il "guizzo della follia" eravamo partiti dall'idea di farci una bella zuppa calda per la sera, ma poi (chi ci conosce lo sa!) la voglia di tirar fuori qualcosa di diverso ha vinto su tutto e così abbiamo iniziato a "giocare".
Nei nostri giochi in cucina ci sono poche ed essenziali regole:
1) non sporcare troppo;
2) non sprecare il cibo;
3) tirar fuori qualcosa di gustoso e sfizioso.

Il risultato è stato altamente soddisfacente e le tre regole sono state rispettate con precisione e rispetto. Ne è venuta fuori un antipastino diverso che ci ha messo di buon umore...

Ingredienti per 20 polpette
500 gr. di ceci secchi
una carota
una costa di sedano 
uno spicchio d'aglio
un rametto di rosmarino fresco.
mezzo cucchiaino di curcuma
olio evo q.b.
sale q.b.
5 cucchiai di semi di sesamo

Preparazione
Sciacquate i ceci secchi sotto l'acqua corrente per eliminare eventuali impurità e lasciateli in ammollo per 12 ore circa.
In una casseruola fate soffriggere la carota e il sedano tagliato a cubetti con uno spicchio d'aglio schiacciato.
Aggiungete ora i ceci, acqua fredda, fino a coprirli e un rametto di rosmarino fresco. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere per almeno 3 ore. 
A questo punto aggiungete il sale, mezzo cucchiaino di curcuma e 5 cucchiai di olio evo. Passate tutto al passaverdure oppure frullate con un frullatore. Il composto deve risultare compatto e sodo Se frullate con il frullatore sarebbe preferibile passare poi tutto al setaccio per eliminare le bucce.
Ora lasciate intiepidire e poi iniziate a formare delle polpettine di un paio di centimetri di diametro. spennellatele con dell'olio e passatele nei semi di sesamo.

Preriscaldate il forno a 200°C, sistemate le polpettine in una placca e lasciate dorare per 5-10 minuti in forno.

Noi le abbiamo servite con una brunoise di zucchine saltate ma stanno benissimo pure con la nostra classica e intramontabile mayo di rapa rossa (la ricetta la trovate QUI)

Ottime per un aperitivo vegan e comunque un'alternativa gustosissima, da mangiare calde, ma pure fredde.

Ti piacciono i ceci e le ricette vegane? Allora ti potrebbero interessare anche queste ricette:
Mini Burgers di ceci take away (all'arabafelice)

Zuppa dolce di ceci e castagne di Leonia

Jal Mori, altro che i soliti ceci (jhal muri street food bengalese)



Vi ricordiamo il nostro birthday giveaway :D


Si vince il libro "La dolce Italia. Alla scoperta delle ricette più tipiche della pasticceria regionale italiana".
Scade il 1 aprile  :D
Tutte le info le trovate QUI

6 commenti:

  1. Belli belli!
    Una specie di parente italianizzato del falafel...

    Baci, broccoline!

    RispondiElimina
  2. yeppa! se piacciono a te, che sei circondata da felafel, ceci e semini di sesamo, allora possiamo essere più che soddisfatti :D :D

    RispondiElimina
  3. Una buona idea per una mia prossima cena in cui gli ospiti sono vegani(e l'idea mi elettrizza per le cose insolite che sfornerò)

    RispondiElimina
  4. che buone!!! da provare ;)) baciii

    RispondiElimina
  5. Belli, proprio tanto, anche perchè mostrano come usare i vegetali non debba significare imbottirli di uova e formaggi. La barbamaionese invece non fa per me, la soia non entra nella mia cucina!

    RispondiElimina
  6. Interessante! Adoro le polpette!
    E dato che il tuo blog mi piace molto ti premio!
    http://noi-cibovagando.blogspot.it/2013/03/grazie-mille-cioccolato-mi-ha-onorato.html

    RispondiElimina