Multi Tabbed Widget

Overblog

martedì 20 novembre 2012

"Spaghetti" di zucchine con le vongole

Non è una cosa bella da dirsi e un p0' a dire il vero ce ne vergognamo, ma capita a tutti, prima o poi, di svegliarsi una mattina, mettersi "quel" paio di jeans, guardarsi allo specchio e ... decidere di mettersi a dieta.
Ebbene si, facciamo outing, è capitato pure a noi. 
E non è facile, anzi è proprio tanto difficile mettersi a dieta in una casa come la nostra, dove le pentole cantano ogni giorno, le padelle sfrigolano di continuo e c'è sempre un motivo per invitare qualcuno a cena.
In una casa dove cucinare è un anche un modo per comunicare sarebbe, diciamolo, come rimanere in silenzio.
D'altronde, filosoficamente parlando, siamo fermamente convinti che il silenzio non esista perché nella vita c'è sempre musica, ergo, le nostre diete non sono propriamente diete.
Continuiamo a cucinare, a dare forma ai sapori, semplicemente abbassiamo un pò il volume.

E se ti viene voglia di spaghetti con le vongole? Abbassi il volume e tiri fuori degli spaghetti di zucchine con le vongole. Così tanto per ridere un pò, prendersi in giro pure sotto "regime alimentare controllato".

Alla fine però è un piattino gustoso e può essere un buon antipasto per chi a dieta non ci sta!

Ingredienti per 4 persone:
2 zucchine nere 
400 gr. di vongole fresche (evvabbè vanno bene quelle surgelate se siete di corsissima o se siete "scannati")
prezzemolo fresco tritato a piacere
olio e.v.o. q.b.
sale q.b.
pepe a piacere

Mettete le vongole a spurgare in acqua e sale. per un paio d'ore tenendole coperte.

Sciacquatele. Scaldate una padella antiaderente con olio evo e uno spicchio d'aglio intero schiacciato, aggiungete le vongole e coprite con un coperchio. Quando saranno tutte aperte (bastano pochi minuti), sgusciatele e ponetele in una ciotola, aggiungete un filo di olio e.v.o. a crudo, del prezzemolo tritato fresco e del pepe nero macinato fresco, se vi piace.
Tagliate le zucchine a strisce sottilissime nel senso della lunghezza (noi abbiamo utilizzato un pelapatate),  lessatele in acqua bollente salata per un minuto o due, poi scolatele.

Conditele con un olio e.v.o. e limone. Ora è sufficiente porle a nido su un piatto ed aggiungere le vongole sgusciate. Niente di più semplice. Servire tiepido. Si mangiano come gli spaghetti, non sono la stessa cosa ma non è che si può avere sempre tutto nella vita, no? ^_^




6 commenti:

  1. Divertente questa "illusione" di spaghetti con le vongole. Secondo me questo piatto è ancora più buono.
    Buona dieta :-) !

    RispondiElimina
  2. mmmmmmmm che delizia.....veramente buona...complimenti

    RispondiElimina
  3. O mamma mia mi ero fatta trarre in inganno,,,,ma che bello questo piatto, e molto bella la tua idea degli spaghetti fatti con le zucchine!!!!
    Congratulations

    RispondiElimina
  4. Ciao, tanti complimenti per il bellissimo blog!Vogliamo invitarti a conoscere un nuovo modo di divulgare, condividere e cercare ricette on line. Viaggia fra le più belle immagini food italiane, in un portale da mangiare con gli occhi...

    Abbiamo tanti bravi foodbloggers fra i nostri utenti, il tuo blog è molto bello e potrebbe far parte del nostro socialfood!

    Visita adesso http://www.foodlookers.it

    Lo staff Foodlookers

    RispondiElimina
  5. Ciao,
    golosissima questa idea! Mi sa che va la copio proprio...
    :)
    Passate a trovarmi qui:
    http://ildeborino-busybee.blogspot.it/

    RispondiElimina