Multi Tabbed Widget

Overblog

venerdì 23 marzo 2012

Campagna in sostegno dell'immagine verace, "this is the end".


La "Campagna in sostegno dell'immagine verace" l'abbiamo lanciata con grande entusiasmo e ne siamo stati contenti.
Se ancora non conoscete la "Campagna in sostegno dell'immagine verace" o volete un breve riepilogo, vi lasciamo i link.
Tutte le info le trovate QUI QUI.
Tutte le cose belle, però hanno una fine. Lasciamo la parola direttamente all'ideatore e giudice occulto.

"Sarà la crisi, 
sarà la tecnologia che avanza,
saranno i corsi di fotografia del'Università della Terza età,
ma qui le cozze scarseggiano.
QUINDI
Decretiamo che la cozza è affitisciuta (puzza)
e che va buttata via, definitivamente.


Noi cmq passiamo in rassegna le nostre cozze candidate per questo quinto e ultimo bimestre.
Peperoni della nonna:
bhe, a me proprio brutti non sembrano mica.
Strozzapreti pasticciati:
qui l'accrocchio pannoso rende abbastanza il misto di goduriosa pesantezza.
Pizza:
aaaaaa, si!
La teglia di stagnola,
la crosta bianchiccia con la kilata di broccoli con poca mozzarella a pezzettoni semisciolta e
sopratutto lo GNAPPO che, più che agguduriato, sembra stia discutendo animatamente con lo chef a causa del suo piatto (la cui foto in primo piano avrebbe vinto senza commenti ultieriori)


VINCE LA PIZZA ma per l'ultima volta!
LA COZZA oramai è affitisciuta."

Congratulazioni alla cara Francy che potrà, anzi dovrà, sfoggiare la cozza coronata su machehaimessosuilcaffè!

AGGIORNAMENTO:
Il giudice ci fa notare che per l'ultima cozza, ci vuole qualcosa di diverso dalle altre...una vera cozza affitisciutacoronata :P



2 commenti:

  1. evviva!!! con le mie foto non avevo dubbi di potermi aggiudicare la cozza verace....;-))

    RispondiElimina
  2. Mi spiace molto ...avrei potuto partecipare ogni volta e mi sono lasciata scappare il contest migliore del web...ma sapete ne avevo già vinta una ...non volevo fare la parte del leone...
    Un grosso bacio e vi assicuro che ora il premio ricevuto lo terrò ancora più caro...

    RispondiElimina