Multi Tabbed Widget

Overblog

mercoledì 29 febbraio 2012

Mini Burgers di ceci take away (all'arabafelice)

La dicitura take away non è propriamente esatta, più che altro eravam noi a giocare fuori casa.
In ogni caso, volendo, li potreste portare in giro in un cartoccetto fatto in casa o in una bella schiscetta per il pranzo (o bento se volete sentirvi più cosmopoliti).
Questi burger sono il frutto di una serie di eventi concatenati e ve li proponiamo perché a tutti potrebbe capitare di dormire 3 ore una sera e trovarsi fuori tutta una giornata e poi catapultati a preparare un pranzo in una casa ospitale, ma non la propria.
Sìsì non ci siamo sbagliati "tuuuutta una giornata fuori" è corretto, con 3 ore di sonno arrivare a pranzo è una conquista non da poco se siete dei pigroni come noi!

Il nostro desiderio era quello di preparare i Burgers di noci e lenticchie dell'arabafelice
Chiediamo se ci sono le noci e la risposta è sì! Bene, ottimo, è fatta! Non è nemmeno necessario uscire per andare a fare la spesa.
Saranno state le poche ore di sonno, ma eravamo fermamente convinti che in casa del nostro amico ci fossero delle lenticchie, in vetro, in barattolo, in qualsiasi forma...Di certo ci dovevano essere! E noi avremmo fatto un figurone riproponendo la ricetta della nostra arabetta preferita. 
Niente, di lenticchie neppure l'ombra e nemmeno delle noci...Alla fine ci rendiamo conto che il nostro ospite ha drammaticamente confuso le noci con le nocciole e noi lì non abbiamo il coraggio di infierire...Siamo gli stessi che erano convinti della presenza metafisica e reale delle lenticchie, come potremmo fare i puntigliosi? 

E così una fetta di pancarrè si è trasfomata in pangrattato, dei ceci in lenticchie e delle spezie neppure l'ombra ... ed è comunque andata molto bene! Quindi se siamo rimasti soddisfatti noi immaginiamo che l'originale sarà da 1oelode!

150 g di ceci lessati (scolati)

70 g circa di nocciole
1 fetta di pancarrè (per preparare il pangrattato)
prezzemolo (noi non lo avevamo ma ci sarebbe stato trooppo bene)
un cipollotto
1 albume
1 cucchiaio di olio extravergine
olio extravergine q.b. per la cottura
sale q.b.

Tostate la fetta di pancarrè, una volta pronta sbriciolatela finemente, sarà il vostro pangrattato!
Tostate le  nocciole in padella, una volta pronte mettetele nel robottino insieme prezzemolo (se lo avete), ceci scolati, albume, cipollotto e il cucchiaio di olio. 
Una volta ottenuto un composto omogeneo aggiungete un pochino di pangrattato (giusto un po' per lasciare il tutto morbido) e salate a vostro piacimento.

Ecco se non avete il robottino, tranquilli, con molta pazienza si può fare anche a mano... Proprio come abbiamo fatto noi! Il mixer era più metafisico delle lenticchie ... 

Formare i burgers, passarli nel pangrattato, ungerli e cuocerli in forno preriscaldato a 180 gradi per un quarto d'ora circa.

Con queste dosi ne vengono 6 piccoli o 3 grandi.

Ovvio che una pasta ce la siamo anche fatta...Ecco quella non manca mai nelle case italiane!
Ti piacciono i ceci e le ricette vegane? Allora ti potrebbero interessare anche queste ricette:
Zuppa dolce di ceci e castagne di Leonia
Polpette di ceci vegane per un aperitivo sfizioso
Jal Mori, altro che i soliti ceci (jhal muri street food bengalese)

16 commenti:

  1. Bhè il non avere l'ingredinete necessario a volte fa poi nascere delle ricette ugualmente buone se non di più! :)
    Mi piace anche la versione con i ceci ;)
    un caro saluto,
    B.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero, la mancanza stimola l'ingegno :)
      a presto

      Elimina
  2. gli hamburger vegetariani mi piacciono molto, io di solito li faccio con i fagioli borlotti, ma proverò anche questi!
    buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah allora noi proveremo quelli con i fagioli!

      Elimina
  3. E questa versione e' da venti e lode!!!:-)
    Grazie!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma graaazieee! detto dall'autrice della ricetta è un grande onore ^__^

      Elimina
  4. Doversi arrangiare certe volte fa nascere grandi ricette!!io ho fatto qualcosa di simile con i fagioli, adesso proverò anche i tuoi!!Buona giornata
    Marta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sei la seconda che ci cita i fagioli, dovremo proprio testarli :))

      Elimina
  5. che bel piatto mi sono unita ai tuoi sostenitori se ti va passa da me ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. benvenuta, verremo a fare un giro da te :)

      Elimina
  6. sembrano una delizia, complimenti per la creatività.
    Li voglio provare.
    Secondo voi ci starebbe bene un qualche tipo di salsetta?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. di sicuro la salsetta di yogurt che suggerisce stefania http://arabafeliceincucina.blogspot.it/2012/02/burgers-di-noci-e-lenticchie.html

      Elimina