Multi Tabbed Widget

Overblog

mercoledì 21 settembre 2011

Pollo profumato con mele, prugne e speck per un pic nic...indoor

La temperatura è calata (sigh) e i broccoli subito, nemmeno il tempo di sentire la prima folata di vento, si sono raffreddati! Avremo gli anticorpi del millepiedi fumato di Alice?
Nonostante il tempo, nonostante i malanni, la voglia di non ritornare alla routine c'è ancora e allora perché non fare un pic nic in casa?

5 buoni motivi per fare un pic nic in casa.
  1. ci piacciono tanto i pic nic, già lo sapete (QUI e QUI);
  2. un convivio informale è sempre più divertente di uno azzimato, e cosa c'è di più informale di un pic nic?
  3. il clima non può essere un limite ai propri desideri;
  4. è un'ottima scusa per lasciare un delirio in cucina: difficilmente gli ospiti avranno voglia di alzarsi dal tappeto (o, se siete più attenti alla scenografia, dalla tovaglia a quadrettoni);
  5. ultimo, ma non ultimo...aò ma volete mettere come riuscirete a stupire?
Piccolo inconveniente: sondare prima se qualcuno degli ospiti proprio il giorno dell'invito abbia mal di schiena ... Cosa che noi non abbiamo fatto...ahiahiahi...
Consigli:
- se avete il soggiorno liberatelo e create uno spazio ampio al centro, come se doveste organizzare una festa;
- lasciatevi un piano di supporto per poter poggiare tutto quello che non entra sulla tavola, anche voi dovete divertirvi e non potete mica passare la serata a fare la spola con la cucina...Terra-cucina, terra-cucina, nooo;
- preparate tante sfiziosità finger food degne di un pic nic e non dimenticate un piatto caldo, perché siete pur sempre in casa.

Noi abbiamo optato per un piatto dal profumo di autunno che manteneva una sua dignità anche se preparato qualche ora prima e scaldato all'ultimo minuto, un pollo con speck, mele e prugne.


ingredienti:
50 gr prugne (secche)
120 mele (senza torsolo)
500 pollo
40 porro
40 speck
un cucchiaino di erbette profumate (mix di rosmarino, salvia, maggiorana, timo e basilico già usato QUI)
1/2 bicchiere di vino bianco
sale q.b.
olio evo q.b.

Operazioni preparatorie:
- tagliare a listarelle lo speck;
- lavare e tagliare le mele;
- mettere le prugne in ammolo in acqua tiepida;
- tagliare il pollo.

Soffriggete il porro, con lo speck e poi aggiungete il pollo (ridotto a gustosi bocconcini da voi o dal vostro macellaio) e spolverate con le erbette.
Sfumate con il vino.
A questo punto aggiungete le mele e le prugne strizzate.
Lasciare andare con fuco medio e semi coperto (inserite il cucchiaio di legno trasversale per non chiudere completamente) per circa 20 minuti. 

Ora vi potete dedicare alla decorazione della tavola, a imbellettarvi o a gironzolare on-line, basterà scaldare all'arrivo degli ospiti.

Buon appetito!




13 commenti:

  1. mI PIACE L'IDEA DEL PIC NIC IN SOGGIORNO E MI PIACE L'IDEA DI questo pollo anche per una cena più formale ma in piedi!

    RispondiElimina
  2. ahahahaha...io sono la prima che non potrebbe sedersi a terraaaaa....mio marito strabuzzerebbe gli oocchi e chiamerebbe la neuro.....ahahahaha....il pollo suppongo posso servirlo anche a tavola...penso sara' la mia cena di sabato sera...grazie per il suggerimento.... ;))

    RispondiElimina
  3. Sigh...non fatemi pensare che oggi è il primo giorno d’autunno! Nella mia casa piccina picciò un pic nic lo vedrei molto ristretto ma sia a terra o sia a tavola io questo polletto lo vedo bene ovunque ^.^ Un bacione

    RispondiElimina
  4. ma le prugne devono essere fresche o secche??
    ha giusto delle fettine di pollo in frigo....

    RispondiElimina
  5. @fantasie: bene bene allora aspettiamo tue news per un pic nic ^_^
    @rosaria: uhhh allora facci sapere come va la cena :))
    @provarepergustare: grazie!
    @federica: sigh, speriamo che l'autunno pieno arrivi con molta calma. p.s. sìsì anche in tavola va più che bene :)
    @francesca: uh grazie al tuo commento abbiamo aggiornato! secche :)

    RispondiElimina
  6. che ricetta interessnte, un abbinamento insolito ma moooooolto gustoso!!! ;)

    RispondiElimina
  7. vi invetate di tutto, anche il pic nic in casa pur di fare baldoria!
    e brave le broccoline, il pollo m' piace assaie!
    ps c'è un pizzico di invidia, si sente? :D
    un bacione

    RispondiElimina
  8. @glo83: felici che ti piaccia! facci sapere se lo privi ^_^
    @gio: ahah inventiamo di tutto per la nostra personalissima guerra contro gli aperitivi mangia e bevi zozzerie, meglio una serata a casa ^_^

    RispondiElimina
  9. Agnese ti sto guardando su Masterchef e faccio il tifo per te!!! GRANDE!

    RispondiElimina
  10. Io e le cucciole facciamo un pic nic in salotto quasi ogni venerdì. E' un modo divertente e rilassante per concludere una settimana di lavoro/scuola!Ruberò questa tua ricetta per il prossimo :-)

    RispondiElimina
  11. che ricettina invitante! bella l'idea del pic nic in casa, ma ho paura di non avere più l'età! ahahah (vedi mal di schiena mio e del mio maritozzo)

    RispondiElimina
  12. I picnic sul tappeto del salotto erano meravigliosi spassosissimi momenti di gioia con le mie figlie, quando erano più piccoline...da troppo tempo non li facciamo più, chissà perché! Questo vostro pollo profumato ed appetitoso potrebbe essere proprio l'idea giusta per ricominciare!
    Grazie!
    Patrizia

    RispondiElimina