Multi Tabbed Widget

Overblog

mercoledì 20 luglio 2011

Insalata verde e peperoni cruschi di Senise

Se nel 1988 sono nate le prima Banche del Tempo ci sarà un perché.

Le prime Banche del Tempo sono nate in Emilia Romagna e man mano si sono diffuse su tutto il territorio italiano.
Per chi non lo sapesse sono delle associazioni che si basano sullo scambio (gratuito!) di tempo: un socio "accredita" delle ore e delle competenze e poi può "ritirare" altre ore e altre competenze da un altro.
Siete delle schiappe a cucinare, ma con i bambini siete dei maghi? Bene "depositate" qualche ora di "babysitteraggio" e potete "riscuotere" delle lezioni di cucina!
Questi sono dei semplici esempi, ma tutte le info le potete trovare, come sempre, sulla mitica wikipedia .
L'obiettivo, in parole povere, è scambiare competenze, ottimizzare i tempi, abbattere le spese grazie a queste forme di baratto e migliorare i rapporti e le relazioni sociali.
Tutto questo preambolo per arrivare al solito problema quotidiano: la mancanza di tempo!
Noi non siamo ancora iscritti a una Bdt (Banca del Tempo), ma un serio pensierino lo stiamo facendo...Purtroppo però difficilmente riusciremo a trovare la figura factotum a tempo pieno aggratisse.

Però non tutti i mali vengono per nuocere e, come spesso ci accade, è proprio nei momenti di difficoltà (dal frigo vuoto, alla cena improvvisa) che vengono fuori idee semplici, ma gustose.
E la ricetta di oggi, in barba al tempo che fugge, è di una semplicità disarmante! Maa molto gustosa.
L'importante è avere in casa gli ingredienti giusti, misticanza (insalatina mista) e Peperoni di Senise.
Il Peperone di Senise è un prodotto tipico della Basilicata che dal 1996 si fregia del marchio I.G.P.(Indicazione Geografica Tipica), particolarmente saporito e dolce. 
Il gusto è dato non solo dalla qualità dell'ortaggio, ma anche dal processo di lavorazione: una volta raccolti vengono essiccati e si presentano così come li vedete nella foto.


Possono essere mangiati crudi, essiccati (cotti con le verdure, per esempio) o cruschi.
Si chiamano peperoni cruschi i peperoni che dopo il processo di essiccazione vengono fritti. In questa forma vanno via come le patatine, uno tira l'altro, oppure possono trasformare una banale insalatina in un piatto gourmet.
Basterà lavare l'insalata, condirla con sale, olio, limone e peperoni cruschi a pezzetti. Tempo previsto 4 minuti,  potete dedicarvi al secondo!
La croccantezza e il sapore colpiranno gli ospiti e voi, con un dispendio di tempo e fatica pari a zero, potrete godervi la vostra buona dose di complimenti ;)

Con questa contribuiamo alla raccolta "Chi mi aiuta a raccogliere l'insalata" della dolce Eleonora
la mia raccolta. fino al 30 settembre

AGGIORNAMENTO:
Ci state chiedendo dove trovarli, beh fra parenti e amici non li compriamo mai, ma potreste prenderli da Sapore dei Sassi ordinandoli anche on-line.

10 commenti:

  1. Non li avevo mai visti nè sentiti questi peperoni ... solo che per me trovarli in Val d'Aosta non sarà proprio possibile eh ?
    Peccato, la vostra insalata sembra sfiziosissima !!
    A presto Mascia

    RispondiElimina
  2. dove si trovano??? ( a parte a casa vostra e quindi attente a un incursione?).
    Non li ho mai assaggiati ma già li amo!

    RispondiElimina
  3. anche io non li ho mai visti in vita mia! Proverò a stare più attenta quando vado in giro, non si sa mai :)

    RispondiElimina
  4. vorrei scambiare del tempo passato a lavoro con del tempo libero....ovviamente io offro tempo lavorativo! :)
    i peperoni cruschi sono una meraviglia!
    un abbraccio alle mie care broccolette!

    RispondiElimina
  5. Un sapore specialissimo ed imperdibile!
    Avete ragione sono pazzeschi anche così, via uno via l'altro.
    Io ci preparo un caramello da usare a gocce(ma anche a cucchiaiate) sulle carni arrosto.

    Un saluto

    Fabi

    RispondiElimina
  6. Eh si qualche ora alla banca del tempo dovremmo chiederla pure noi....sembra che le giornate volino e non riesci mai a fare tutto quello che ti eri prefissata!
    Ah i peperoni cruschi che bontà! Un'insalatina così semplice semplice sarebbe una vera delizia!
    baci baci

    RispondiElimina
  7. Io li provati, sono uno spettacolo....

    RispondiElimina
  8. Concordo! Uno SPETTACOLO!!!

    RispondiElimina
  9. @mascia: abbiamo aggiornato il post indicando dove è possibile comprarli, anche on line :))
    @andrea: pigrone lo sappiamo che dovremo portarteli a casa, direttamente già preparati ;)
    @monicaunbiscottoalgiorno: sìsì, ma se non li trovi in giro puoi sempre prenderli on line ^_^
    @gio:ahaah anche noi vorremmo smollare a qualcuno il tempo lavorativo :) un abbraccio anche a te
    @fabiana: uhhh che cosa interessante, il caramello!?! posterai la ricetta, vero???
    @manuelaesilvia: un factotum per tutti! che sogno :)
    @a.v.: felici che piacciano anche a te,allora aspettiamo una ricettina con i peperoni anche da te ^_^
    @nancy: eheh se ne dovrebbe fare una scorta :))

    RispondiElimina
  10. Buonissimi! Me li ha fatti assaggiare per la prima volta un'amica di Matera, qualche anno fa! Una meraviglia! Mai provati con un'insalatina! Molto invitante!

    RispondiElimina