Multi Tabbed Widget

Overblog

martedì 7 settembre 2010

L'importante è partecipare...insalata di cocomero e feta

Non siamo competitivi. Non lo siamo mai stati e forse non lo saremo mai (certo mai dire mai).
Forse non ce ne dovremmo vantare sentendoci dei giovani crociati contro la società consumistica e fortemente competitiva, forse ce ne dovremmo crucciare, forse è solo segno di paura, del terrore di non riuscire.
Saranno mille i motivi, giusti o sbagliati, ma il risultato è sempre lo stesso: non siamo competitivi e ci piace tanto partecipare.
Ci piace curiosare, prendere le cose così come viene, tentare, provare e se poi non va bene fa niente..
Questo preambolo è per la salata di feta versione simil light.
Siete mai stati a Tessalonica? No? Beh se potete passateci, è una meravigliosa cittadona con un bel centro storico per perdersi, il profumo del mare per ritemprarsi, una vivace vita adatta a tutti. Viali e viali di negozi, piazzette contorniate da chiesette, archi; metallari, famigliole e radical chic che scivolano attraverso la varia offerta di bar, locali e bancarelle.
Insomma le low cost ci arrivano, la città vi aspetta.
E vi aspetta anche il ventre caldo di Tessalonica: le pignatte sbuffanti, le braci ardenti, le taverne, i fast food e i ristorantini.
Noi vi consigliamo Dore Zithos, un delizioso ristorante dall'atmosfera anni '20 da cui si può ammirare la Torre Bianca e sentire il profumo del mare.
Il menù è ricchissimo e ci ha intrigato tantissimo, così vi riproponiamo una delle ricette provate.
La classica insalata greca prevede fete, olive (greche), peperoni, cipolla cruda, citrioli, pomodori a go go.
La rivisitazione che abbiamo testato era con cocomero, olive greche, rucola, cipolle cotte (che tirano fuori la loro dolcezza) e crema di feta.
Ritornati volevamo far riprovare alle nostre papille gustative questa ebrezza, ma abbiamo solo partecipato...non abbiamo vinto, fa nulla.
Il risultato con tutta onestà è stato buono, ma non paragonabile all'originale. Certo la colpa non è solo nostra, ma della base della buona cucina: gli ingredienti. Forse con gli ingredienti originali sarebbe venuta meglio, comunque ve la proponiamo e saremmo felici se ci suggeriste nuove versioni.

Ingredienti (rigorosamente a occhio):
Cocomero
Olve (di Gaeta in mancanza delle greche)
feta
prezzemolo
cipolla
rucola
Tagliate la cipolla a rondelle e cuocetela (noi l'abbiamo stufata). Quando la cipolla sarà pronta scolatela e poggiate le rondelle su un letto di rucola. Ora potete aggiungere il cocomero tagliato a cubetti e le olive (possibilmente greche).
A questo punto si può preparare la crema di feta. Mettete in una ciotola il formaggio tagliato a cubetti, aggiungete un pochino d'acqua, un'inezia di olio e del prezzemolo sminuzzato e poi via con il frullatore ad immersione finchè la crema sarà pronta.
Il supermercato sotto casa non aveva lo yogurt greco, ma se ci fosse stato avremmo usato al posto di acqua e olio.

p.s: con questa ricetta proviamo a partecipare alla raccolta "Fornelli in vacanza" di cookandthecity


Aggiornamento del 19 dicembre 2010:
con questa ricetta partecipiamo al carinissimo contest di cooking-elena: edo ergo sum ... solo per il nome dovreste partecipare tutti, vorremmo averlo ideato noi :D


AGGIORNAMENTO
Con questa ricetta partecipiamo alla raccolta "Feta - scopriamola assieme" di ilgiardinodeisaporiedeicolori

23 commenti:

  1. quando avete detto "un'inezia di olio" mi sono emozionato! É un termine tecnico o vi vengono naturalmente simil licenze poetiche?
    Comunque questa domani la provo con una femmina che mi viene a cena. Dite che rimorchio a proporgli un'insalata oppure le sto mandando subdolamente a dire che penso sia grassa?

    RispondiElimina
  2. Ragazzi sapete che vi dico?Io quest'insalata non la cambierei per nulla al mondo, ecco perchè me la segno così com'è senza alcuna variazione, per rifarla al più presto!Tra l'altro ho mangiato pochissima anguria quest'estate :(
    Davvero ottima di rendere la feta una crema, adoro le insalate cremose!
    Ciao ciao :)

    RispondiElimina
  3. P:S: non conosco (purtroppo) Tessalonica, ma mi avete fatto voglia di correre lì!
    :)

    RispondiElimina
  4. marco! sei incorreggggggibbbile! proprio un rimorchione senza cuore :)
    scherzi a parte la feta è pur sempre un formaggio, le olive sò sempre olive..insomma non è poi così light come ricetta.
    certo ci pare un po' pochino, non vorrai mica farle mangiare solo questa inezia? un'insalata è ben poca cosa per cotanto padrone di casa, orsù ;)

    RispondiElimina
  5. @meggy: grazie sei sempre un tesoro :))
    tra l'altro la crema di feta si potrebbe provare anche per dei crostini. facci sapere se ti piace

    RispondiElimina
  6. Anche io ho dato pochissimo spazio all'anguria, quest'estate...e con la vostra ricetta quasi mi ritengo fortunata per non averne "sprecata" mangiandola semplicemente come fosse un...banalissimo frutto!!!! Ahahaha
    Molto invitante, la ricetta di quest'insalata! Sfiziosa e insolita al punto giusto, direi!
    A presto!
    Elisa

    RispondiElimina
  7. Buonissima questa insalata, proprio così com'è!!! Adatta anche ai rimorchioni!!! Baci Simona e Claudia

    RispondiElimina
  8. Ciao! Mi avete proprio incuriosito su Tessalonica...corro a cercarmi in rete qualche informazione! Magari prima o poi decidiamo di andarci in vacanza pure noi...Complimenti per la vostra gustosa insalata!
    Veronica

    RispondiElimina
  9. @elisa: grazie! facci sapere se la provi
    @simona e claudia: ahaha dovremmo pensare di aprire una sezione ricette da rimorchio :D
    @veronica: siamo stati di passaggio a tessalonica e avevamo aspettative bassissime, ma la città ci ha stupito in positivo. a non molti km si trova anche un bel mare.

    RispondiElimina
  10. Buonasera ragazzi...complmenti per il sito, è davvero bello!!! l'ho guardato velocemente e c'è più di qualcosa che m'interessa!!! bella l'idea di usare l'anguria in un piatto salato!!! a Tessalonica purtroppo non ci sono mai stata, ma se i piatti sono tutti così buoni e originali ci faccio un pensierino, nel frattempo vi abbraccio e vi auguro buona serata!!! ;-))

    RispondiElimina
  11. ciao luciana! grazie per i complimenti, anche il tuo blog è molto interessante :)
    se trovi una low cost facci un saltino
    buona serata anche a te

    RispondiElimina
  12. Grazie per la visita che mi ha dato modo di conoscervi. Innanzitutto mi piace tanto il nome :>
    E poi volevo chiedervi: ma quanti siete??
    Riguardo alla competizione la penso come voi, difficilmente mi prende la smania di primeggiare, ma quella di partecipare sì!
    Con i meloni vari non so perchè faccio fatica a osare, ma vedo talmente tante idee invitanti che sarò costretta a ricredermi...

    RispondiElimina
  13. ciao parentesi culinaria, grazie per la visita!
    ehh ma che blogger curiosa che sei :D
    siamo un numero variabile, a seconda del periodo, degli impegni, delle menate...ma del resto ci adeguiamo ai tempi incerti :)))

    RispondiElimina
  14. ciao parentesi culinaria, grazie per la visita!
    ehh ma che blogger curiosa che sei :D
    siamo un numero variabile, a seconda del periodo, degli impegni, delle menate...ma del resto ci adeguiamo ai tempi incerti :)))

    RispondiElimina
  15. Grazie della tua visita che con piacere contraccambio :-))) e che bella questa insalata così diversa :-) ciao Ely

    RispondiElimina
  16. ciao ely, grazie a te per la visita ^.^

    RispondiElimina
  17. allora? Sta sezione "ricette da rimorchio"? Dai, vi faccio da cavia io, mi sacrifico! Propongo delle vere e proprie video conferenze con voi in diretta che mi strillate "noooo! La noce moscata nooo!"

    A me piú che il numero interessa sapere il vostro sesso. Nel mio immaginario da Drive In siete un'orda di baccanti vestite di caprese su un tappeto di lattuga.

    RispondiElimina
  18. marco fa il serio!
    e poi noi pendiamo dalle tue labbra per la sezione "ricette da rimorchio"!
    eheh ti piacerebbe sapere chi siamo, ma i broccoli sono come gli angeli, non hanno sesso ;)
    cmq non vestiti/e di caprese..con la mozzarella che cola..noo poi tocca pulire..meglio glassati/e..
    vabbè prima o poi ci presentiamo :D

    RispondiElimina
  19. Ciao piacere di conoscerti!!! Blog stupendo!!!

    Ti seguo

    RispondiElimina
  20. ciao francesca! grazie per essere passata a trovarci ^.^

    RispondiElimina
  21. Despina Mavrommati15 settembre 2010 17:32

    It was difficult to understand the article because I can't read Italian, but with the help of babelfish I managed to understand the biggest part of the article!

    I would sincerely like to thank you, for you kind words and I trully hope that you visit Thessaloniki again in the future.

    On behalf of Dore Zithos,

    Despina Mavrommati

    RispondiElimina
  22. Hi Despina! Thank's a lot for your kind visit, we are very happy that you like our article, WE LOVE GREECE, THESSALONIKI and DORE ZITHOS!
    SEE U SOON!

    RispondiElimina
  23. Benvenuti tra i partecipanti del mio primo contest. Inserisco subito la ricetta. In bocca al lupo.
    Un abbraccio

    RispondiElimina